Analisi impedenziometrica

Analisi della composizione corporea
Nel corso della visita nutrizionale, viene analizzata la composizione corporea tramite impedenziometro, per valutare la percentuale di massa grassa (tessuto adiposo), massa magra (muscoli, visceri, organi, sangue) e l’ idratazione (acqua), in quanto il solo peso corporeo non è indicativo per valutare lo stato di nutrizione.
Due persone con la medesima altezza e peso, ma con composizione corporea diversa, avranno un fisico decisamente differente, a seconda se prevale la massa grassa o la massa magra.
Diete iperproteiche possono portare a disidratazione, cioè perdita di acqua, mentre diete eccessivamente ipocaloriche, i digiuni e l’esercizio anaerobico prolungato possono provocare perdita di muscolatura, invece che di massa grassa.
Una dieta corretta dal punto di vista energetico e nutrizionale porta alla perdita della massa grassa e ad un mantenimento della massa muscolare.
La sola diminuzione di peso, accompagnata da una percentuale di grasso corporeo invariata o addirittura in aumento, indica che il corpo ha perso solo acqua, ad esempio dopo un allenamento, una sauna o una dieta limitata alla rapida perdita di peso.
L’aumento di peso accompagnato da una percentuale di grasso corporeo in diminuzione o invariata indica lo sviluppo di preziosa massa muscolare.
Quando peso e grasso corporeo diminuiscono contemporaneamente, significa che la dieta funziona e si perde volume.

Ottimizzato per: