Ricette Anti Aging

Riso basmati con piselli, zenzero e curcuma, al profumo di cannella.

01

Si tratta di una ricetta leggera, ma anche di una ricetta vegan e con proprietà anti invecchiamento.

E’ un piatto che ho personalmente ideato e che preparo quando ho poco tempo, è molto semplice, con ingredienti esclusivamente vegetali, adatto anche ai vegetariani stretti e vegani, con profumi sublimi e proprietà interessanti per la presenza del curcuma nell’insufficienza epatia e biliare e come anti ossidante e anti invecchiamento.
INGREDIENTI per 2:
250 gr. di riso basmati integrale
50 gr. piselli freschi o surgelati
2 scalogni o 1cipolla
olio extra vergine di oliva q.b.
brodo vegetale q.b.
zenzero fresco q.b.
2cucchiaini di curcuma
 4 legni di cannella
pepe nero q.b.
peperoncino q.b.
sale q.b.
PREPARAZIONE:
In una casseruola con fuoco vivace mettere l’ olio extra vergine di oliva, lo scalogno o la cipolla tagliati fine, il peperoncino e lo zenzero fresco, secondo il proprio gusto. Aggiungere il riso basmati ed il brodo vegetale, come per il risotto, poi i piselli freschi o surgelati. A metà cottura aggiungere gli altri ingredienti: il pepe, il sale, un cucchiaino di curcuma a porzione e due legni di cannella a porzione, poi senza aggiungere ulteriore brodo, coprire con il coperchio e far continuare a fiamma bassa, finche’ il riso sarà cotto, cioè senza “occhio”.
Servire preferibilmente accompagnato da verdure crude di stagione: nell’ immagine con finocchi e germogli di broccolo.

Verdure al curry con riso

02
Una ulteriore ricetta leggera, sempre un piatto unico da me ideato, utile in caso di diete dimagranti.
Propongo la versione vegan e anti invecchiamento, molto gustosa e di sicuro successo con i vostri ospiti oltre che per la linea, in quanto saziante ed appagante.
Potete personalizzare la ricetta e variarla a seconda dei gusti e della stagionalità, in quanto le qualità organolettiche e nutrizionali sono migliori quando vengono consumate le verdure di stagione, soprattutto se maturate al sole e appena raccolte. Anche per i legumi possono essere utilizzati, a seconda della disponibità, diverse tipologie, dai fagioli ai piselli, dalle lenticchie ai ceci…
INGREDIENTI per 2 persone:
200 gr. di riso basmati
2 patate
2 cipolle
4 carote
2 gambi di sedano
100 gr. di pomodori o passata di pomodori
100 gr. di piselli freschi o surgelati
olio di oliva extra vergine q.b.
1 vasetto di yogurt di soia o yogurt al naturale
zenzero fresco q.b.
peperoncino q.b
curry (o curcuma e cumino in proporzione 3:1) q.b.
pepe q.b.
sale q.b.
PREPARAZIONE:
Tagliare le verdure a cubetti di dimensioni piccole ed omogenee, farle bollire in una casseruola con poca acqua finche’ saranno croccanti.
Intanto preparare il riso basmati bollito, facendo cuocere il riso con il doppio in volume di acqua e quando bolle mettere il sale, mischiare, coprire con il coperchio ed abbassare la fiamma.
In una padella capiente su fuoco vivace mettere l’olio extra vergine di oliva, lo zenzero tagliato fine, poco peperoncino, i pomodori a cubetti o la passata, aggiungere i legumi precedentemente bolliti e le verdure prelevate con il cucchiaio forato per conservare un po’ della loro acqua di cottura. Aggiungere il curry o curcuma e cumino, il pepe e il sale. Aggiustare la cremosità con l’acqua di cottura, mischiare e solo a fuoco spento, a cottura ultimata, aggiungere lo yogurt.
Servire con riso basmati.

Caserecci al tarassaco

03
Si tratta di un piatto dalle proprietà diuretiche e depurative, per la presenza del tarassaco utile per disintossicare il fegato ed aumentare la secrezione della bile (azione coleretica), oltre che dall’azione eupeptica, in quanto i principio amaro taraxicina e l’alcaloide taraxina, contenuti nelle radici, stimolano la secrezione cloropeptica, aumentando la quantità di succo gastrico e migliorando la digestione.
INGREDIENTI per 2 persone:
250 gr. di caserecci integrali di semola
500 gr.  di Tarassaco
4 spicchi di aglio
4 peperoncini
olio di oliva extra vergine q.b.
sale q.b.
Mondare il tarassaco, avendo cura di spazzolare le radici  per eliminare l’ eventuale terra, poi bollirlo in acqua salata. Scolarlo e soffriggerlo leggermente in una padella con abbondante olio di oliva extra vergine, aglio e peperoncino. Intanto cuocere i caserecci in abbondante acqua salata e, una volta scolati, saltarli nella padella con il tarassaco.
Tarassaco saltato in padella con aglio e peperoncino
Si tratta del condimento della pasta proposto nella precedente ricetta, che è anche un gustoso contorno…
Ho messo delle immagini,
ma non posso passarvi
il gusto,
i profumi,
i sapori…
Auguro un
sano appetito!”  

 

Ottimizzato per: